Piedi sani d’estate

In estate i nostri piedi necessitano di particolare attenzione. Solo con le scarpe giuste e una cura intensiva dei piedi, le escursioni e la corsa sono una vera gioia.

Le cicatrici sono ricordi indelebili

Neppure le più recenti terapie di automedicazione non riescono a far scomparire del tutto le cicatrici. La miglior prevenzione contro le cicatrici è prendersi cura della propria pelle in modo che rimanga liscia e resistente.

Girare a piedi scalzi rende i piedi sani e belli

Spesso si trascurano la cura e la prevenzione dei piedi, nonostante ci sopportino per tutta la vita. Calzature comode e adatte al piede sono la migliore prevenzione contro calli, onicomicosi, vesciche e simili.

Le mani: lavori duri per la pelle sottile

Lavori come il panettiere oppure l'operaio edile, la parrucchiera o il fiorista sono molto duri per la pelle delle mani. Quasi ogni giorno, infatti, sono esposte a intense irritazioni dovute ad esempio ad agenti chimici, disinfettanti, polvere o anche "solo" troppa acqua se si lavano spesso le mani. E questo può prima o poi causare problemi alla pelle.

In estate sono in agguato le micosi delle unghie

Le micosi delle unghie si diffondono in particolare nella stagione calda. Benché la fastidiosa infezione non debba dar adito a panico, va comunque trattata con la massima serietà, in modo da evitare reinfezioni e contagi.

Uno spiacevole richiamo visivo

A volte basta semplicemente una stretta di mano per essere contagiati con il papilloma virus umano (HPV) che può far comparire le verruche. Sebbene questa escrescenza cutanea abbia uno sviluppo principalmente indolore e spesso nel tempo regredisca, è correlato soprattutto a un danno estetico spiacevole, ma non solo.

Melanoma maligno:«brutto anatroccolo»e«verruche della saggezza»

> weiterlesen