La perdita di qualunque sicurezza

L’orticaria è soprattutto una malattia della pelle fastidiosa. I caratteristici pomfi dai bordi rossi causano un prurito permanente che tormenta chi ne è colpito. La pelle visibilmente riconoscibile può dare vita a stigmatizzazioni sociali. Tuttavia, l’orticaria non è pericolosa nella gran parte dei casi. Ma la causa non è individuabile fino al 90% dei casi cronici. Rimane l’angosciosa incertezza di poter essere colpiti in qualsiasi momento da un nuovo attacco.

Una malattia con elevato numero di casi non registrati: acne inversa

Dolori, sensazioni di colpa e vergogna: i pazienti con acne inversa soffrono tre volte. La malattia infiammatoria cronica della pelle colpisce l’1% della popolazione, tuttavia una terapia efficace non è disponibile per molti, anche perché non osano rivolgersi a un medico.

Far scomparire i fastidiosi brufoli

Contro l’acne sono disponibili terapie molto promettenti. In casi lievi creme e gel acquistabili senza obbligo di prescrizione sono efficaci contro pustole e comedoni, per l’acne grave sono utiliisotretinoina, antibiotici o ormoni.Dopo la pubertà la malattia scompare da sola nella maggior parte dei casi.

Quando la neurodermatite colpisce a fondo

«La neurodermatite danneggia la barriera cutanea. Il ripristino di tale barriera è essenziale nel trattamento della malattia e nelle affezioni concomitanti», Prof. Dr. Daniel Hohl, Vice primario presso Centre hospitalier universitaire vaudois di Losanna (CHUV).

La psoriasi colpisce corpo e anima

I sintomi esterni della psoriasi possono essere difficili da nascondere, soprattutto quando colpiscono volto e mani. Oltre alla percezione personale spesso negativa, molte persone affette da psoriasi si trovano coinvolte in stigmatizzazioni all’interno della loro cerchia. I casi di depressione o persino di pensieri suicidi spesso sono raddoppiati nelle persone affette da psoriasi rispetto ai soggetti in cui la pelle non è colpita.

La vita con l’artrite psoriasica

«Perché sei così rosso in viso? È contagioso?» Chi soffre di psoriasi, probabilmente conosce le domande degli altri che mostrano interesse. Fra l’1 e il 3% degli svizzeri è affetto da psoriasi. Coloro che convivono con l’artrite psoriasica (AP) sono molto meno in termini numerici, tuttavia non presentano sintomi più lievi. Questa malattia combina la psoriasi con reumatismi infiammatori. Per le persone affette da questa malattia significa, oltre ai disturbi cutanei, infiammazioni dolorose ad articolazioni, colonna vertebrale, tendini o borse sinoviali. Daniela Wehrle, responsabile per la consulenza presso la Lega svizzera contro il reumatismo, conosce i problemi e le sfide quotidiane.

Protezione solare: la vostra pelle sarà felice!

Le rughe compaiono comunque troppo presto! Godetevi il lato buono del sole ed evitate quello pericoloso. I migliori comportamenti in vacanza e nella quotidianità, secondo il Prof. Dr. med. Hafner, Dirigente medico presso la Clinica Dermatologica dell’Ospedale universitario di Zurigo.

Regole base per l’igiene intima

Mucose secche e irritate, micosi vaginale o infiammazioni vescicali – questi problemi possono essere causati da noi stessi. Un’igiene eccessiva può essere dannosa! Dr.ssa med. Irène Dingeldein, ginecologa di Murten, fornisce informazioni sull’igiene intima ottimale in tutte le fasi della vita.

Eczema da contatto – quando la pelle reagisce

La dermatite da contatto, definita anche eczema da contatto, è una reazione della pelle a sostanze e influenze esterne. Rientra tra le malattie più diffuse della pelle. Circa il 20% della popolazione svizzera è colpito da eczemi da contatto nel corso della vita.

Le ferite pulite guariscono prima

Le piccole ferite possono essere trattate senz’altro autonomamente. Nel caso di ferite grandi e profonde, lesioni da morso e puntura o ferite agli occhi rivolgersi al medico.

Avere cura del viso

Il viso è esposto a ogni condizione metereologica e a tutti gli influssi ambientali, come aria secca e polveri sottili. Detergenti e creme (solari) non possono mancare nella cura della pelle. Bisogna prestare ancora più attenzione per mantenere un aspetto del viso sano e piacevole.

Anti-aging – i consigli migliori

«Non sono soltanto i geni che determinano le caratteristiche della nostra pelle. L’80% dell’invecchiamento cutaneo può essere influenzato da un attento stile di vita e cure cosmetiche ideali», dichiara la Dr.ssa med. Brigitta Cavegn, dermatologa ed esperta di medicina anti-aging. Consiglia soprattutto di non uscire mai di casa senza protezione UV!

Capillari rotti, vene varicose e simili

Disturbi lievi possono essere paragonati a vene varicose poco gravi? Non è così facile! Ma c’è una buona notizia al riguardo. Dalla sclerotizzazione fino ai nuovi metodi operatori, ci sono buone possibilità di trattamento, afferma la Dr.ssa med. Rosmarie Holzinger.

Laserterapia: delicata ed extraforte allo stesso tempo

Quando si parla di moderni trattamenti laser, sembra si faccia riferimento al capitano Kirk e Mr. Spock. L’importanza, ad esempio, del laser Q-switched ce la rivela la Dr.ssa med. Bettina Rümmelein, Presidente della Società Svizzera di applicazioni laser in campo medico (SGML).

Piedi sani d’estate

In estate i nostri piedi necessitano di particolare attenzione. Solo con le scarpe giuste e una cura intensiva dei piedi, le escursioni e la corsa sono una vera gioia.

Camouflage – Make-up per l’anima

Molte persone soffrono di malattie della pelle che possono essere molto vistose e quindi estremamente imbarazzanti. Oltre alla terapia farmacologica, esistono anche ausili cosmetici che uniformano la pelle e consentono di affrontare la vita con sicurezza: il camouflage. È in grado di compiere veri miracoli e non è difficile. Anna Wyss, visagista ed esperta di camouflage, spiega la tecnica e fornisce utili consigli.

Trattamento della psoriasi: opzioni per identificare la giusta soluzione

Spesso è necessario andare per tentativi, prima di trovare il trattamento giusto per la psoriasi a placche. Le possibilità variano tra trattamenti leggeri fino a terapie pesanti e nuove soluzioni intermedie, spiega il Prof. Dr. med. Dr. sc. nat.Alexander Navarini dell’Ospedale universitario di Zurigo.

La pelle secca necessita di tante cure, soprattutto di quelle giuste

Se la pelle è tesa, prude e si squama potrebbe avere carenza di idratazione e di grassi. Tuttavia la pelle secca non è un segno del destino, con la cura adatta si può realizzare il sogno di una pelle liscia come seta.

Scelta del trattamento: “Quale sarà la qualità della vita per me?”

Dai colloqui avuti con i soggetti interessati, Sabina Seiler sa quanto sia difficile scegliere la giusta terapia per la psoriasi. La speranza di poter prendere decisioni terapeutiche più dolci ha guidato la direttrice del progetto della società svizzera per la psoriasi e la vitiligine verso nuovi farmaci.

Trattamento individuale della neurodermatite

«Secchezza della pelle, prurito intenso e infiammazioni cutanee altamente ricorrenti sono sintomi tipici di neurodermatite (nota anche come dermatite atopica o eczema atopico). Ne è interessato circa il 10-15% dei bambini e il 5-8% degli adulti in Svizzera, ma anche in molti altri Paesi europei e mondiali», dice il Prof. Dr. Schmid-Grendelmeier, direttore del dipartimento allergie dell’Ospedale universitario di Zurigo. L’esperto continua dicendo che la neurodermatite appartiene alle malattie cutanee più diffuse.

Neurodermatite del bambino

La dermatite atopica, anche nota come neurodermatite, è una delle malattie cutanee infiammatorie più diffuse. Tende a cronicizzare, ha cause genetiche e ambientali e influisce a livello psicosociale.In Svizzera ne sono colpiti tra il 4% e il 5% degli adulti circa, e addirittura il 20 percento dei bambini.

Pelle bella per tutti i tipi

Le creme per il viso a buon mercato sono una valida alternativa se non si hanno problemi cutanei. Altrimenti, il dermatologo di Basilea Oliver Ph. Kreyden consiglia una buona crema da notte e da giorno arricchita con vitamina C, E e A e una protezione solare.

Acne - QUANDO GLI ORMONI SESSUALI MASCHILI IMPAZZISCONO

«Per acne si intendono quelle malattie dei follicoli delle ghiandole sebacee.Si tratta di piccoli follicoli piliferi e grandi ghiandole sebacee, localizzati in particolare su viso, petto e schiena, i punti dove spesso insorge l’acne», dice il Dr. Peter Häusermann, libero docente edirigente medico di dermatologiadell’Ospedale universitario di Basilea.

Le cicatrici sono ricordi indelebili

Neppure le più recenti terapie di automedicazione non riescono a far scomparire del tutto le cicatrici. La miglior prevenzione contro le cicatrici è prendersi cura della propria pelle in modo che rimanga liscia e resistente.

L’importanza delle questioni di pelle

Nessuno è immune dall’invecchiamento cutaneo. Ma c’è una notizia positiva: le odiate manifestazioni della vecchiaia sono per la maggior parte innocue. Le rughe, le macchie pigmentarie e l’insieme delle due rovinano l’aspetto estetico. Durante la giovinezza come anche nell’età avanzata è possibile opporsi all’invecchiamento della maggior parte del corpo, dice il dermatologo Carlo Mainetti.

Delicate lotte ai solchi del tempo

Chi non le conosce: le rughe della rabbia tra le sopracciglia, le zampe di gallina, le rughe tra la pinna nasale e l’angolo della bocca. La pelle del viso con il tempo si assottiglia, diventa secca e irregolare. Allora bisogna rassegnarsi?

La psoriasi può essere subdola

La psoriasi non è contagiosa, ma fastidiosa. E questa dermatosi cela le sue perfidie. Spesso si manifesta in correlazione con ipertensione, diabete, artrite o addirittura infarto cardiaco.

La psoriasi si cura bene

La principale terapia della psoriasi è una cura scrupolosa della pelle. I pazienti che soffrono di psoriasi medio-grave trovano spesso sollievo grazie ai farmaci biologici. Grandissimi risultati promette un nuovo preparato a base di anticorpi, che è sul mercato dall'aprile 2015.

Una pomata contro il fastidioso prurito

Pelle arrossata ed eczemi, accompagnati da prurito assillante: la neurodermite è una malattia fastidiosa e finora incurabile. Ma presto potrebbero arrivare sul mercato nuovi farmaci molto promettenti.

Salvare la (propria) pelle

Una persona su cinque soffre di un’allergia da contatto, spesso senza saperlo. La reazione infiammatoria in questa forma di allergia è di tipo tardivo: di frequente il trigger non è più presente da tempo e non se ne ha più memoria, quando l’ipersensibilità si manifesta circa dodici ore dopo l’avvenuto contatto cutaneo.

Cura della pelle: Naturalmente sana

L'uomo è un prodotto della natura. E i prodotti naturali sono spesso la soluzione migliore per l'uomo. Non c'è altro da dire. Già da tempo la famosa grüne Welle ha creato anche prodotti per la cura della pelle: l'emerito professore ed esperto di medicina naturale Reinhard Saller parla di calmanti, antirughe ed evergreen che appartengono al mondo vegetale.

Le mani: lavori duri per la pelle sottile

Lavori come il panettiere oppure l'operaio edile, la parrucchiera o il fiorista sono molto duri per la pelle delle mani. Quasi ogni giorno, infatti, sono esposte a intense irritazioni dovute ad esempio ad agenti chimici, disinfettanti, polvere o anche "solo" troppa acqua se si lavano spesso le mani. E questo può prima o poi causare problemi alla pelle.

Trattamento individuale della neurodermatite

> weiterlesen